Resta in contatto

Amarcord

Amarcord, 14 marzo 1937: a Campo Testaccio la Roma batte la Juventus 3-1

La Roma di Barbesino batte in rimonta i bianconeri

Il 14 marzo 1937, a Campo Testaccio davanti a 7.000 spettatori, la Roma di Barbesino batte 3-1 la Juventus. Gli ospiti, però, mettono in difficoltà i giallorossi e chiudono il primo tempo in vantaggio, grazie alla rete di testa di Gabetto al 26′, nonostante il palo colpito dalla Roma in precedenza. I giallorossi, però, non mollano un centimetro e nella ripresa, dopo un gol annullato agli ospiti per fuorigioco di Gabetto, vanno a segno ben tre volte: dopo l’infortunio del difensore juventino Foni, Subinaghi pareggia al 67′ su azione d’angolo, Mazzoni raddoppia subito, al 69′, direttamente da calcio di punizione e Serantoni chiude definitivamente il match al 90′.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a ROMA su Sì!Happy

Altro da Amarcord