Resta in contatto

Edicola

L’Edicola, Massara e Baldini a Boston da Pallotta. De Rossi rischia 20-30 giorni di stop

Tutta la rassegna stampa giallorossa

CORRIERE DELLO SPORT – La Roma si stringe intorno a De Rossi: il capitano dovrebbe stare fermo 3/4 settimane, staff tecnico e compagni gli chiedono di non mollare.

Le tre mosse della cura Ranieri che ha rilanciato la Roma: difesa, anima e motivazioni.

Dzeko, con il gol all’Udinese, ha interrotto un digiuno allo Stadio Olimpico che durava da quasi un anno ed è salito a quota 86 reti in giallorosso a -1 da Balbo.

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Massara e Baldini da Pallotta negli Stati Uniti per decidere il futuro della squadra e il ruolo di ds.

Per Daniele De Rossi, alle prese con l’infortunio muscolare patito contro l’Udinese, si prospetta uno stop di almeno 20 giorni.

Dopo il gol segnato contro l’Udinese, Edin Dzeko ha festeggiato in Croazia. Il bosniaco è a quota 86 reti in partite ufficiali in giallorosso e punta Balbo (a 87).

Florenzi si prende la fascia per l’ultima, decisiva parte di stagione. Il numero 24 sostituirà Daniele De Rossi, fermo per infortunio.

IL MESSAGGERO – Massara e Baldini volano a Boston da Pallotta per programmare il futuro. Al summit non parteciperà Francesco Totti, che rimarrà a Roma.

Oggi Daniele De Rossi si sottoporrà agli esami strumentali per verificare l’entità dell’infortunio patito contro l’Udinese e stabilire i tempi di recupero. Il numero 16 dovrebbe star fermo 20/30 giorni.

Dzeko, uno dei leader della Roma, vorrebbe rimanere nella Capitale, ma il club non sembra intenzionato a rinnovare il contratto in scadenza nel 2020.

Le mosse di Ranieri in vista della partita contro l’Inter (20 aprile ore 20:30), decisiva per la corsa Champions League.

CORRIERE DELLA SERA – Dal suo arrivo sulla panchina giallorossa, Ranieri ha puntato sull’unità. Da De Rossi a Marcano, passando per Dzeko, Manolas e El Shaarawy, la Roma crede alla Champions.

Massara, insieme a Baldini, a Boston da James Pallotta per il futuro della Roma.

LA REPUBBLICA – Dzeko prova a suon di gol a convincere i vertici giallorossi a trattenerlo nella Capitale. Il suo futuro al momento ha i colori del West Ham o dell’Inter. Massara da Pallotta insieme a Baldini.

Pezzella, giovane classe 2000 della Primavera di De Rossi, somiglia fisicamente a Pjanic ma vuole essere il nuovo De Rossi.

IL TEMPO – Oggi la delibera Grancio/Fassina che prevede l’annullamento in autotutela della delibera Raggi sul pubblico interesse alla costruzione dello Stadio della Roma.

Il bilancio di Giuseppe Ciarrapico, scomparso ieri a 85 anni, da presidente della Roma (1991-1993): una Coppa Italia, tanti flop e l’esordio di Totti.

La cura Ranieri ha rimesso in piedi la Roma. Le due vittorie consecutive, con zero gol al passivo, hanno riportato i giallorossi sulla giusta carreggiata e in corsa per la Champions League.

LEGGO – Ranieri punta sui senatori: De Rossi, autore del gol vittoria a Genova, Dzeko, Manolas, El Shaarawy e Fazio, i quattro migliori di Roma-Udinese.

Massara e Baldini a Boston da Pallotta. L’attuale ds resterà negli Usa fino a mercoledì

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Edicola